Crea sito

Cos’è l’interpretazione simultanea?

Nell’interpretazione simultanea l’atto dell’interpretazione del discorso dell’oratore da parte dell’interprete avviene simultaneamente, ovvero quasi contemporaneamente alla consegna del messaggio da parte dell’oratore. Infatti quando l’interprete anticipa correttamente il senso del discorso, sussiste sempre uno scarto di tempo, detto “décalage”, più o meno ampio e questo dipende anche dalla lingua di partenza (source language) e quella di arrivo (target language).

Nell’interpretazione simultanea l’interprete lavora all’interno di una cabina insonorizzata secondo le norme ISO e la stessa è dotata di una console, grazie alla quale l’interprete potrà ascoltare l’oratore attraverso delle cuffie e fornire un servizio professionale di interpretazione simultanea, mediante un microfono, che trasmetterà ad un pubblico, munito di cuffie, che non conosce la lingua dell’oratore. Inoltre è fondamentale che l’interprete, all’interno della cabina, riesca a vedere l’oratore.

L’interpretazione simultanea viene a volte anche denominata “traduzione simultanea” e l’interprete, spesso, erroneamente definito “traduttore”, invece di “interprete simultaneo” oppure “interprete simultaneista”.